Letra de Amici
Amici Video:
Yeh-yeh, yeh-yeh
Yeh-yeh, yeh-yeh
Ah

Dico di sì perché insistono
Anche se insistono non ci vengo alla festa di questo
Neanche se fosse la festa di Cristo (no)
È da un po' che non esco
L'ultima volta faceva più freddo e buio più presto
Il mondo era è spento, ma è tutto più bello
Io lo detesto ([?])
Hai vinto, ci vengo, va bene
Ma non ho la macchina e Pietro non viene
Vi pago la broda e vi offro da bere
Venitemi a prendere, andiamoci insieme, dai
Vi aspetto e mi vesto leggero
Con la sensazione di essere un peso
Ma dai, siamo amici da un secolo
Quindi mi regolo, aspetto che suoni il telefono (tu-tu-tu-tu-tu)
Scendo giù dal mio amico che aspetta
Sotto le piscine di Brebbia
Per la broda facciamo colletta
E andiamo via da 'sto posto di merda (ehi)
Qui la vita alla lunga fa schifo
Passa dal Tigros a prendere il bere
Che almeno beviamo da schifo
La vita è più bella ed è pure più breve (baby)
Vai, sì, ma verso Varese
Passa il bicchiere che verso da bere
Tra risate e Campari arriviamo piegati come delle sedie
E 'sto borghese ha una villa solo per vacanze
Io che sognavo soltanto una stanza
Fra etti di ganja e montagne di bamba
Figa, che bella la figa che balla
Mi mancava il mio giro di matti
Che mi portano in giro nei party
E che mette che ho un sacco di sbatti
Ci si sbattono un sacco a distrarmi
Questa sera voglio ringraziarvi
Beviamo ai miei più grandi amici (gang)
Ubriachiamoci come i falliti
E ridiamo come dei bambini

E ci siamo conosciuti da bocia
Sopra le bici, mica sopra i social
Quando il rap non andava di moda
La gangja era buona e bigiavo la scuola
Noi uniti da sempre dai sogni (seh)
Senza soldi né grandi bisogni
Con pochi e vivessi il migliore dei giorni (seh)
O che fossi in prigione al Miogni (yeh)
E ora eccoci qua
Per niente cambiati malgrado l'età
A una festa da film in un'altra città
Chi senza la tipa e chi senza il papà
E chi se ne fotte di come sarà
Stanotte si può, si fa ciò che ci va
E domani chissà
Beviamo champagne a fiumi
Sotto un cielo a pois, ah

E non mi ero mai sentito così
Come se nessuno c'ha tutto e io sì
Come se non mi fossi mai perso niente
Non avessi più niente da perdere
Potrei anche andarmene adesso
E chiudere questa partita
Senza mettermi in fila con gli altri
E aspettare che vinca la vita
Ma noi non faremo l'errore
Come fanno le altre persone
Di fare sempre la scelta più giusta
Invece di fare quella migliore
Siamo giovani come la notte
E urliamo quel nostro timore
Che questo vedere più chiare le cose
Andrà via con la notte, accecato dal sole

E oggi il tuo nome è più grande
Rincasiamo e non fanno domande
Se Dio vuoi tutto quello che avevo
E più vai avanti e più vuoi tutto indietro
E anche se sono sempre lo stesso
E non penso più a te quando sento quel pezzo
Per ogni fratello con me se piangevo
Io che sono forte quanto quel che devo (gang)