Letra de Pudore
Non è stata l'utopica perfezione di questo spettacolo
Ma la mia realistica follia che ti ha preso, ti ha portato da me
Faccia a faccia
Sguardo a sguardo cominciamo finalmente a giocare
Comincia lo scontro
Dico ciò che voglio estremizzandolo
All'assurdo
Senza pormi il problema
Di ledere qualcuno con quello che dico
Arde la convinzione di non mancare mai
Comunque di rispetto
Essendo sempre
Sincero con me stesso e con te!
Ti piace il pudore?
Ti piace come sono?
Ti piace? Ti piace?!
Il giorno della fine è vicino
Sarà finalmente
Data importanza al mio agire
Che volontariamente ti concede di avanzare
Dandoti quello che ti aspetti
Mi sale il dubbio e ti chiedo
Ti piace ancora questo show?
E disossato
Della tua anima
Ti accorgi
Di avere vinto
Ti piace adesso?
Posso starti appresso adesso?
Adesso che sono morto!
Posso starti appresso adesso che sono morto?
Spero ti piaccia come sono adesso!
E vi ringrazio della cortese attenzione
Dico ciò che voglio estremizzandolo
All'assurdo
Senza pormi il problema
Di ledere qualcuno con quello che dico
Arde la convinzione di non mancare mai
Comunque di rispetto
Essendo sempre
Sincero con me stesso e con te!

(Grazie a Gre_Hateful per questo testo)