Letra de Fa Lo Stesso
Fa Lo Stesso Video:
Ao, ci'
M'arzi un po' la cove?

Controllo di aver preso tutto
Ma sicuro ho scordato qualcosa
No, guarda, oggi non è proprio cosa
Cosa c'era dentro quel vino della casa non so
Doccia gelata, un'altra moka, ma sto ancora in coma
Lei mette il broncio
Mi guarda storto
Poi tutto apposto
Poi mi urla contro
Ho detto: "Bye", qualche rotella fuori posto
Ma poi t'ho guardato un secondo di troppo, lo so
Ehi, ehi

M'hai chiesto il sole a mezzanotte
E anche le stelle a mezzogiorno
E ho preso tutta quanta l'acqua di 'sto mondo
E ho perso pure il sonno
Mi sei sfuggita mille volte
E anche stavolta ti ho rincorso
Ma come sempre hai scatenato il finimondo
E non so se ritorno

Un lavavetri sporca il vetro che era già pulito, ehi
Non c'ho spicci addosso, lui mi mostra il terzo dito, uh
Ti ho detto: "Mi faccio vivo" e poi sono sparito, ehi
Io faccio il cretino, lei accenna un sorriso
Oggi ho ripreso a fumare, ieri avevo smesso
Vabbè, dai, fa lo stesso
Scusa, che hai detto?
No, no, non connetto
Da domani, giuro, vita sana e sveglia presto
Spingo la porta dove c'è scritto: "Tirare"
E siamo in alto mare
Per me per ora è tutto da rifare
Abbiamo litigato e ti ho mandato a fare
Sapevo il finale ancora prima di iniziare però

M'hai chiesto il sole a mezzanotte
E anche le stelle a mezzogiorno
E ho preso tutta quanta l'acqua di 'sto mondo
E ho perso pure il sonno
Mi sei sfuggita mille volte
E anche stavolta ti ho rincorso
Ma come sempre hai scatenato il finimondo
E non so se ritorno

Comunque stai a diventà er poeta
sei un poeta ormai
fai delle robe di una bellezza...
quasi...anni '70
[?]